ZumbaMania

Londra, con la sua energia, è stata la cornice perfetta per la Zumba Instructor Conference 2012, che ha riunito tutti gli istruttori membri dello Zumba Instructor Network in una girandola di musica, coreografie, divertimento

Energy. Fun. Passion. Senza ombra di dubbio, sono queste le tre parole che abbiamo sentito ripetere maggiormente nei corridoi del London Excel, sede della Zumba Instructor Conference 2012 (zumba.it): un’esplosione di colori, musica e luci che ha riunito, per la prima volta al mondo, tutti gli istruttori membri dello Zumba Instructor Network (ZIN). Tre giorni di corsi, aggiornamenti ed eventi, con un’anteprima delle nuove discipline, tra cui spicca Aqua Zumba, un workout che integra la filosofia Zumba con le discipline acquatiche tradizionali. Energia, divertimento e passione, del resto, sono i punti cardine dello Zumba, attività di danza e fitness che mescola ritmi esotici latini e internazionali, movimenti altamente energici e facili da eseguire, con un allenamento efficace ma anche piacevole e divertente, che vuole essere a tutti gli effetti una festa, un party. E che proprio per questo ha contagiato milioni di persone in tutto il mondo, di tutte le età. Tutto merito di una felice intuizione di Beto Perez, già personal trainer e coreografo di alcune celebrities (Shakira, ad esempio), che a metà degli anni ’90, quasi per caso, dà vita alla sua prima lezione di Zumba: arrivando a uno dei suoi corsi di aerobica si rese conto di aver dimenticato la solita compilation musicale per la lezione. Usò così delle tracce di salsa e merengue: fu un tale successo che gli studenti chiesero altre lezioni simili e… da quel momento, facile intuirlo, smise di insegnare aerobica in modo “tradizionale”. Nel 2001 Beto e altri due imprenditori, Alberto Perlman e Alberto Aghion, hanno dato vita al marchio Zumba fondando una società internazionale basata proprio su questa nuova filosofia di fitness. Oggi lo Zumba ha raggiunto una popolarità enorme in tutto il mondo, creando una vera e propria comunità di Zumba-addicted. I numeri sono da capogiro: oltre 12 milioni di appassionati seguono lezioni di Zumba ogni settimana in più di 110.000 sedi in 125 paesi!

Musica e passione

Beto Perez è a tutti gli effetti il genio creativo dello Zumba, colui che con determinazione e passione ha creato un metodo che si è diffuso con rapidità in tutto il mondo. “Il segreto del successo dello Zumba Fitness è proprio nel concetto di divertimento” spiega Beto. “Le persone che partecipano alle lezioni di Zumba hanno la sensazione di essere a un party e non in palestra a faticare: questo è altamente motivante. Si bruciano calorie divertendosi. Si stacca la spina completamente, la testa è leggera e spensierata. Provare per credere!” aggiunge Beto. Andando nello specifico, l’allenamento di Zumba offre a chi lo pratica benefici a lungo termine attraverso un programma di tonificazione energizzante che aiuta a bruciare molte calorie e movimenti di danza moderna e ballo latino che contribuiscono ad aumentare il livello di carica e di energia in ogni classe. Il programma prevede sessioni di training che alternano ritmi veloci e lenti e allenamento alla resistenza, che tonificano e scolpiscono il corpo bruciando i grassi. È proprio la musica l’ingrediente “speciale” dello Zumba, in particolare per quel che riguarda la componente motivazionale dell’allenamento: la colonna sonora, infatti, consente di variare il training passando dalla tonificazione al potenziamento al cardio, coinvolgendo i principali gruppi muscolari. Il programma Zumba attinge da svariati stili di danza: salsa, merengue, hip-hop, reggae ton, flamenco, chachacha, mambo, samba, axe, tango, danza del ventre, cumbia, bhangra.

Zumba Fitness Rush in esclusiva su Kinect per Xbox 360 è il videogame perfetto per allenarsi…divertendosi (zumbafitnessgame.com).
Nella foto Gina Grant

Mondo Zumba

Oltre a Beto Perez, a Londra erano presenti anche le celebri istruttrici Gina Grant, Tanya Beardsley e Kass Martin. Gina Grant, in particolare, volto del celebre videogame, ha spiegato come si svolge una lezione di Zumbatomic (lo Zumba per bambini), che è una delle specializzazioni Zumba. Per diventare istruttori professionali certificati, lo ricordiamo, bisogna partecipare a un training base di Zumba fitness e scegliere poi una specializzazione: oltre a Zumbatomic e Aqua Zumba c’è Zumba Gold (per adulti attivi di età più avanzata e per praticanti poco allenati) e Zumba Toning (per scolpire il corpo usando le barre tonificanti stile maracas). “Credo di avere una naturale attitudine all’insegnamento” spiega Gina Grant. “Adoro lavorare con i bambini. Le classi di Zumbatomic sono un vero spasso per i bimbi, che improvvisano, danzano, si muovono, ascoltano, imparano a rispettare gli uni gli altri…” prosegue Gina. “Un altro dei motivi per cui amo stare con i più piccoli è perché anch’io ho dei figli…”. Come si svolge una giornata-tipo di una celebrity instructor come Gina? “La mia giornata comincia molto presto, alle 6.45, con una buona colazione a base di uova e frutta (assolutamente vietato saltarla!), poi porto i bambini a scuola e mi reco in palestra per le mie lezioni di Zumba. Torno a casa a per il pranzo, lavoro al computer, studio, creo le coreografie. Un momento molto importante della mia giornata è la cena: mi piace molto cucinare per la mia famiglia. Ma la giornata non è finita se prima non mi concedo…un pezzetto di cioccolato: lo adoro!” confessa Gina. “E nella mia gym bag, oltre al cioccolato, che mangio sempre anche al termine delle mie lezioni, non manca mai il balsamo per le labbra (indispensabile!), l’iPad e ovviamente il cellulare” conclude la bellissima istruttrice.

Arriva l’Aqua Zumba

Come anticipavamo, a Londra è stata presentata alla stampa un’anteprima di Aqua Zumba. Vera rivoluzione per tutti gli amanti del fitness in piscina, Aqua Zumba è un’esplosione di tuffi, allungamenti e piroette sulle note di ritmi latini e internazionali, che danno vita a un workout coinvolgente, che integra, ovviamente, la formula e la filosofia Zumba con le discipline acquatiche tradizionali. I corsi di Aqua Zumba, detti anche “pool-party”, mixano fitness e danza per offrire un allenamento in acqua stimolante, salutare per il cuore, tonificante per il corpo e, soprattutto, molto divertente. L’istruttore guida la lezione da bordo piscina, combinando i passi di salsa, merengue, cumbia, reggaeton e altri stili di danza, sfruttando la resistenza dell’acqua per tonificare e modellare i muscoli di tutto il corpo. “Non vediamo l’ora di poter insegnare Aqua Zumba anche in Italia” ci racconta Viviana Lanes, di Conselve, in provincia di Padova (ma nata a Buenos Aires), che insegna Zumba con i figli Mauro e Martina. “Zumba mi ha cambiato la vita: mio marito perse il lavoro ed eravamo in serie difficoltà. Ma poi, per caso, l’incontro magico con lo Zumba: da quando l’ho scoperta sono entrata in un mondo meraviglioso. Le lezioni di Zumba per me non sono un lavoro, sono l’occasione per condividere con altre persone la passione per il movimento, il ballo e i ritmi latini. Il mio sogno nel cassetto? Uno spazio tutto nostro per insegnare Zumba” racconta Viviana. Cinzia Larini, invece, di Vicenza, ha lasciato il lavoro proprio per insegnare Zumba a tempi pieno. “Zumba per me è stato un sogno a occhi aperti, il metodo perfetto per unire la mia passione per il ballo con l’attività sportiva” spiega Cinzia. “Mi piace vedere come cambiano le persone che partecipano ai party Zumba: iniziano scoordinate e impacciate e piano piano si trasformano, prendendo sempre più confidenza con il proprio corpo. Pensate che una mia allieva, obesa, con seri problemi di salute e asma, ha perso tantissimo peso e durante una lezione mi ha mostrato orgogliosa il monitor del suo cardiofrequenzimetro: aveva perso 1000 calorie ed era al settimo cielo…” conclude Cinzia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

FREDDY DANYNG PAOLO E GIULIO EVANGELISTA (1)
07/22/2013

SHALL WE DANSYNG?

Ballare, cantare, muoversi. E divertirsi. Con il DansYng, un’innovativa forma di danza&canto lanciata da Freddy. E (finalmente) il movimento fisico segue il ritmo del divertimento! Muoversi. Attivarsi. Ossigenarsi. Lo sanno tutti che fare sport fa bene al corpo e alla mente. Con l’esercizio fisico viene aumentata la produzione di serotonina, di catecolamine e di endorfine, [...]

Leggi tutto
EAA E AQQAUTIX
05/05/2013

EAA E AQQAUTIX: TUTTE LE NOVITÀ DEL FITNESS ACQUATICO

Anche all’edizione 2013 di RiminiWellness non mancherà l’energia dei presenters EAA, insieme allo storico partner tecnico Aqquatix, che proporranno il meglio dell’attrezzatura presente sul mercato del fitness acquatico, in divertenti classi aperte a tutti! Ci saranno attività a circuito, con l’opportunità di utilizzare Star Treadmill, e Aqquactive Bike, ormai cult imperdibile dell’evento. Inoltre, si potrà [...]

Leggi tutto

Un Commento per È ZUMBA MANIA!

Password: